Vitigno introdotto nel Collio alla fine del secolo scorso che si è adattato molto bene al terroir friulano. Colore giallo paglierino tenue, con limpidi riflessi verdognoli. Il bouquet primaverile lascia trasparire leggere note di frutta a pasta bianca. La finezza dell’alcolicità si fonda perfettamente con la spiccata freschezza.

 

ALLEVAMENTO: doppio capovolto (cappuccino) e guyot
TERRENO: marne ed arenarie stratificate di origine eocenica con esposizione a mezzogiorno
RESA UVA: 85 q.li/ha.
DENSITA’ D’IMPIANTO: 5000 piante/ha.
VINIFICAZIONE: in bianco con pressatura soffice, pulitura del mosto per decantazione, fermentazione a temperatura controllata di 18°- 20° C per 15-20 giorni
AFFINAMENTO: 2 mesi in bottiglia
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12°- 14°C
GRADAZIONE ALCOLICA: 12.50% vol.
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: formaggio Montasio mezzano, minestra di verdure, spaghetti alle vongole, petto di pollo alla piastra